Palette di tendenza per un matrimonio nel bosco: Ispirazioni ed Idee

la-seminatrice-Palette-di-tendenza-matrimonio-Ispirazionie-Idee
La Seminatrice

NATURA e LUCI

Se sei una persona che ama il verde e per la quale la natura è un elemento importante della tua vita, è probabile che anche per il tuo matrimonio il desiderio sia di poterti immergere nelle sue accoglienti braccia. 

Decidere di fare un matrimonio nella natura è creare un’esperienza indimenticabile per voi e per i vostri ospiti, ed è importante in tal senso che le scelte che riguarderanno l’organizzazione e lo stile dell’evento siano armoniche ad essa

Se ci segui da un po’ sai che a La Seminatrice – che è la location di elezione per gli eventi nel verde vicino Roma – lo staff ti seguirà accompagnandoti passo passo per progettare e realizzare tutto ciò che serve per il tuo matrimonio. Siamo specializzati in matrimoni all’aperto nella natura per cui ti aiuteremo guidandoti a trovare le migliori soluzioni per ogni tua esigenze.

Siccome un tema che preoccupa le spose spesso è quello di riuscire ad armonizzare bene tutti gli elementi del proprio matrimonio, oggi abbiamo deciso di parlare di uno degli elementi base per la creazione di questa armonia: la paletta colori.

Cos’è una paletta colori?

Si tratta della selezione di alcuni colori di solito (3-5) a cui allineare tutti gli elementi che verranno creati. dagli stampati, alle decorazioni floreali, agli oggetti il senso di armonia viene dato proprio dall’uniformità.

Ma siccome stiamo parlando di un matrimonio all’aperto e non di uno dentro ai locali chiusi di una stanza, c’è da fare una considerazione importante sulla parola “verde”. Esistono molti tipi di verde ma solo in sua totale assenza è possibile controllarne la presenza. 

Mi spiego: solo se sei in una stanza dalle pareti uniformi, magari bianche, puoi decidere che il verde dovrà essere verde salvia e non verde petrolio. Quando opti per un ricevimento all’aria aperta circondata dalla natura il termine “verde” assume mille sfumature di colore perché ogni pianta porta il suo. Allora scegliere una paletta nel quale è presente il verde salvia indicherà solo che gli elementi esterni alla natura saranno verde salvia, per il resto la natura farà la sua parte come dice lei!

Ma iniziamo a vedere le varie palette.

Verde e Bianco – less is more

La paletta verde e bianca è perfetta per le coppie che vogliono fare della semplicità il loro mantra. Semplicità si ma con estrema eleganza.

la-seminatrice-palette--white-e-green

Accompagnata o meno da una punta di oro la paletta verde e bianco è quanto di più naturale ci sia non imponendo alcun accostamento di colore. Le mille sfumature del verde si accostano alle varie gradazioni di bianchi e bianco verdi per creare un effetto armonico.

Alcune indicazioni su questa paletta per dare il migliore effetto in sede di decoro della tavola:

  1. Perfetta per lo stile ghirlanda fiorita o per i centrotavola tondi che alternano verde e bianco, non è invece molto adatta allo stile fiori nei vasetti trasparenti.
  2. Per alternare il verde ed il bianco è possibile giocare con menù personali scritti su base verde da poggiare sul piatto bianco o, in alternativa, utilizzare tovaglioli verdi sempre da poggiare su piatti bianchi.
  3. Per introdurre un tocco di verde in verticale è possibile alternare bicchieri da vino con calici alti e thumbler o bicchieri gotici color verde.
  4. Per inserire un elemento oro non troppo forte si può optare per sottopiatti filo oro o l’uso di bicchieri filo oro o di posate oro

Multicolor pastello – romanticismo e delicatezza

La paletta multicolor pastello è dedicata alle coppie romantiche che vogliono introdurre nel loro evento una nota di delicata freschezza.  I colori pastello tendono ad evocare sentimenti di dolcezza, gentilezza e felicità. Se vuoi trasmettere un’atmosfera positiva e gioiosa nel tuo matrimonio, la paletta multicolor pastello potrebbe rivelarsi una scelta perfetta soprattutto perché, abbinando armonicamente i colori, si riesce a realizzare una decorazione veramente stilosa.

la-seminatrice-palette-multicolor-pastello

Per il decoro della tavola:

  1. La paletta multicolor pastello è perfetta in qualsiasi configurazione di decoro della tavola dalla ghirlanda, al centrotavola fiorito, ai vasetti trasparenti con fiori e fiorellini. 
  2. Trattandosi di multicolor pastello si consiglia di utilizzare il menù, oltre i fiori, come elemento che riporta la paletta a tavola. Per il tovagliato si potrà andare su un verde chiaro di base o colori neutri.
  3. Se l’atmosfera punta al romanticismo evitare i bicchieri colorati che al contrario potranno essere inseriti se si punta invece di più ad un effetto giocoso.

Bohemien – Passione Boho

La paletta boho – da bohemien – è una paletta vintage dai caldi colori della terra. Alterna spesso elementi freschi e secchi e nelle decorazioni ama l’uso delle pampas e dei macramé.

la-seminatrice-palette-bhoo-brown

La paletta boho è per le coppie molto connesse con la natura, amanti dei materiali naturali, tessuti fluidi e decorazioni artigianali. Insomma da una estetica un po’ gitana non convenzionale e liberamente espressiva.

La paletta boho è molto evocativa e trasmette un senso di autenticità e semplicità, con colori che richiamano paesaggi naturali come sabbia, terra, pietra e verde muschio.

Per il decoro della tavola

  1. la paletta boho con la sua alternanza di fiori secchi e freschi è più adatta ad essere realizzata in vasi e  vasetti, più  che nei classici centrotavola tondi o a ghirlanda. I fiori freschi nelle cromatiche della terra sono piuttosto costosi per cui non stupirti se il budget del fiorista subirà un aumento.
  2. Un modo per portare i colori della terra sulla tavola sono attraverso l’uso di runner, tovagliati e tovaglioli, candele colorate e sottopiatti
  3. Le decorazioni boho danno il meglio di loro quando si sviluppano in altezza o in larghezza per cui usa questa loro caratteristica per far realizzare decorazioni per la base del tavolo degli sposi (che magari potranno essere riutilizzate per il taglio torta). 

Lilla – freschezza e spiritualità

Le palette a base di verde e lilla sono sempre molto fresche, eleganti e raffinate. Se è vero che il lilla è un colore che trasmette equilibrio le decorazioni che introducono questo colore come elemento principale risultano spesso capaci di trasmettere l’unicità e lo stile della coppia

Verde, Lilla, Bianco e Grigio – dalla provenza con amore

Se l’idea è di richiamare atmosfere provenzali sarà sufficiente affiancare al verde e lilla le tonalità del bianco e del grigio. Sarà possibile prevedere l’uso (a tavola molto contenuto per via dell’odore) della lavanda ma anche l’inserimento di runner, tovagliati, bicchieri colorati per sviluppare al meglio questa paletta.

la-seminatrice-palette-lilac-white-green
  1. Andando a seguire un’atmosfera provenzale, sono tanti gli elementi di stile che si possono facilmente accordare, come l’uso di pizzi, mobili antichi e piante di lavanda.

    Ricorda la lavanda fiorisce da fine giugno per cui si trova agevolmente da quel periodo fino massimo inizi di settembre poi diventa un fiore fuori stagione. 

    Altra indicazione è di non fare ricorso eccessivamente ai fiori di lavanda secchi sia perché tendono a staccarsi dallo stelo molto facilmente, sia perché il loro odore è molto forte e, soprattutto a tavola, potrebbe sovrastare quello dei cibi creando qualche problema agli ospiti.

    Verde, Lilla, Bianco e Giallo – Freschezza e gioia

    Una seconda paletta che parte dal verde e lilla è quella che vi accosta il colore giallo del sole creando immediatamente un effetto fresco e gioioso.

la-seminatrice-palette-lilac-yellow-green
  1. A tavola sarà possibile giocare con tutti gli elementi colorati; dai bicchieri, ai tovaglioli, ai runner, ai vasetti colorati per realizzare l’atmosfera che più vi piace. Potrai limitarti a portare i colori su solo menù – oltre ovviamente i fiori degli addobbi – o invece esaltare al massimo  l’effetto colorato utilizzando più elementi colorati contemporaneamente.

    Questa paletta ben si abbina a tutti i tipi di decorazione della tavola: dalle ghirlande fiorite ai centrotavola tondi per le versioni più classiche, alle composizioni di vasetti 

    Verde, Lilla, Bianco e Rosa- Romanticismo serale 

    Altra paletta a base di lilla e verde è quella che vi affianca il bianco ed il rosa in una cromatica naturalmente discendente dal colore più scuro a quello più chiaro.

la-seminatrice-palette-lilac-pink-grenn
  1. Si tratta di una paletta ad alto tasso di romanticismo dove è importante mantenere un equilibrio tra le varie componenti di colore riducendo semmai di un poco il tono lilla a favore di quelli più chiari.

    Questa paletta si adatta perfettamente sia ad allestimenti ricchi di fiori che a quelli più eterei realizzati con piccoli vasetti e fiorellini quasi spontanei. L’accostamento con runner e tovagliati rosati è perfetto creando meravigliosi contrasti che rimangono impressi.

Arancio: creatività ed allegria all’opera

Le palette che inseriscono l’arancio o che lo vedono come colore dominante sono perfette per le coppie dal carattere solare e deciso.

Poiché l’arancio è un colore vivace e non convenzionale è normalmente molto poco visto nei matrimoni nonostante la sua grande capacità di realizzare atmosfere che generano ottimismo ed allegria.

Toni di arancio decrescenti dal mattone al bianco

La paletta verde e toni dell’arancio dal mattone al bianco è una paletta che porta istintivamente verso le tonalità autunnali ed è perfetta sia per essere realizzata con ghirlande fiorite che nella versione vasi e vasetti.

la-seminatrice-palette-orange
  1. Utilizza e gioca con altri elementi colorati in palette come runner e tovaglioli per far si di avere una tavola con un colpo d’occhio aranciato che lascerà stupiti tutti i tuoi ospiti.

    Una sposa quest’anno ha deciso di mettere come segnaposti delle buste colorate che contenevano un ringraziamento personalizzato per ogni ospite e la busta arancio sul tovagliolo bianco ha contribuito in modo importante al mood della tavola.

    Paletta arancio e giallo (con punti di fucsia)

    Molto allegra, la paletta arancio giallo e punti di fucsia riporta il pensiero immediatamente ad ambientazioni gipsy dove l’allegria ed il divertimento sono il cuore nodale del ricevimento.

la-seminatrice-palette-yellow-e-orange
  1. Chi sceglie una paletta arancio giallo e punti di fucsia ama osare e non ha voglia di trattenersi sulla via dell’eleganza formale preferendo, invece, un glamour estroverso e festoso.

    Mescolando forme, colori, dimensione dei fiori e dei vasi si riesce a realizzare un’atmosfera colorata e gioiosa perfetta per un matrimonio nella natura.

    Se stai pensando a questa paletta potrebbe piacere l’idea di creare delle aree lounge a terra con grandi teli e mille cuscini nei quali i tuoi ospiti si possano accomodare e rilassare, per un matrimonio all’insegna del relax più che della formalità.

Blu celeste: il colore del cielo

Meravigliose sono le palette che contengono le sfumature del blu e del celeste. Pur essendo pochi i fiori che naturalmente virano verso questi colori è altrettanto vero che, se ti sposi all’aria aperta avrai sempre un elemento in paletta: il cielo sopra la testa.

Verde blu celeste e bianco eleganza senza tempo

La prima paletta di questo tipo che andiamo a vedere oggi è quella formata dal verde dal blu dal celeste e dal bianco, in una cromatica discendente ed armonica che tende a riprendere come poche altre gli spazi naturali circostanti di un matrimonio all’aperto.

la-seminatrice-palette-blu-white-green
  1. Se è vero che sono pochi i fiori che tendono ad andare verso la cromatica del blu naturalmente (se ti sposi in un ambiente naturale vorrai evitare situazioni falsate come i fiori tinti) è altrettanto vero che è possibile giocare con elementi decorativi per introdurre il colore del cielo nelle tue decorazioni.

    E così perché non usare, runner in paletta, tovaglioli o candele o bicchieri creando un’atmosfera armonica di blu celeste verde e bianco che è capace di incantare per la sua eleganza sobria e la sua raffinatezza.

    Verde blu giallo e bianco l’allegra armonia 

    Introdurre il giallo in una paletta basata su verde blu celeste e bianco è come accendere il sole in un paesaggio agreste. L’atmosfera diventa immediatamente gioiosa e festosa.

la-seminatrice-palette-blue-yellow-green
  1. Anche in questo caso si possono usare sia i fiori disponibili – e sul giallo ce ne sono di tutte le forme e dimensioni – che altri elementi naturalmente gialli quali i limoni. Ma un elemento importante che farà la differenza sarà certamente il coordinato grafico che contribuirà in modo importante a riportare la paletta colori nell’apparecchiatura.

    E con questo siamo arrivati in fondo al post di oggi.

    Hai trovato la paletta del tuo cuore tra quelle che abbiamo visto o ti piacerebbe modificarne una per una soluzione ancora più tua? Raccontacelo nei commenti!